giovedì 25 giugno 2009

Eh a rieccheme

Uff non sono proprio fatta per rimanere ferma immobile con la gamba in alto, il tempo non passava mai, tanto che avevo deciso di ritornare domani comunque in ufficio, non avevo considerato che ero sotto l'effetto dell'oki, risultato, passato l'effetto ho ancora un male cane.
Anyway, a voi è mai capitato di dover fare un regalo a qualcuno e non trovare nessuna carta che vi piace per incartarlo a me succede ogni volta, così l'altro giorno mi è balenata un'idea per la testa perchè non creare dei sacchettini di tessuto da confezionare poi con il regalo, e questa è la produzioni di oggi.


Uno l'ho già utilizzato per la bimba nata ieri, al nipote di mio marito si chiama Marta, e queste sono le cosine che ho preso per Lei oltre a quello che le avevo fatto tempo fa, speriamo piaccia e che il tempo cambi un pochino visto che qui continua ad essere abbastanza freddino.






Portate pazienza lo sò di avervi sommerso di post oggi, ma da quando lunedi tornerò al lavoro, non credo che avrò ancora molto tempo per postare, quindi passerà ancora molto tempo.
Intanto visto che i sacchettini mi sono riusciti bene , ho già in mente qualcosa da realizzare per natale.
Se l'idea vi piace scoppiazzate pure senza ritegno.
Un baciotto
Martina




7 commenti:

laura ha detto...

martina com'e e' ?va meglio ora?ho letto ora i vari post...ti sei data alla grande...si vede che nn avevi nulla da fare....!!!!l'idea dei sacchetti e carina e poi molto belli anche cosi' personalizzati..mi piacciono....io pero' nn mi pongo sto probleme perche' sono unpo' rustega per ste cose...nn so fare i pacchetti e nemmeno i biglietti...una brutta pecca...ma devo imparare a farli....
buona cena laura

Cinzia ha detto...

Originale e molto raffinato, me gusta mucho!
Baciotti ed auguroni!
Cinzia

Nicoletta (Kiky) ha detto...

Non sono stata molto al computer, perciò mi sono persa tutti i tuoi post doloranti e lacrimosi. Altrimenti ti avrei chiamato e tu, per parlare lontano dalla tua prole, ti saresti rotolata giù dal pergolo, così almeno ti saresti fatta venti gironi di malattia là a cucire sacchettini e altre meraviglie ;-)))
Dai, speriamo che ti passi presto il dolore e che tu possa recuperare la tua efficienza totale. Però devo ammettere che hai ottimizzato il tempo malattia! L'idea dei sacchettini è bellissima e, se sapessi da che parte cominciare, scopiazzerei alla grande.
Un bacione terapeutico
Nico

Nicoletta (Kiky) ha detto...

ps: intendevo venti GIORNI non gironi, mica siamo all'inferno, no?
a-ribacio!
Nico

Nonna Papera ha detto...

Anche io adopero i sacchettini cuciti da me e sono sempre graditi!...anche perchè sono utili ed è un regalo nel regalo!
Hai avuto una idea carina ed hai fatto un bel lavoro...
Ehi...ti raccomando..."in gamba"! ;)

Merybi ha detto...

Martina carissima... solo ora leggo i tuoi post "lacrimosi" ... COME MI DISPIACE ...Come stai adesso?? Ti è passato il dolore?? Ho visto il bellissimo lavoro per il tuo candy, una vera meraviglia... fortunata Laura!!! Molto originali i sacchetti, bravissima .... sei sempre in fremito con le mani!!!
Un bacione e su con il morale!
cIAO
lILIA

Iaia ha detto...

Ciao Martina,
mi sono letta i tuoi post più o meno lacrimosi e, se ti può far star meglio, direi che alla fine siamo un po' tutti sulla stessa barca.
Ti risparmio comunque le mie lamentele e invece ti faccio i complimenti per tutti i tuoi bei lavoretti.
Lo vedi che alla fine non tutti i mali vengono per nuocere?
Ti abbraccio forte...Iaia.