sabato 19 settembre 2009

Ciao DON................


La mamma mi ha chiamato prima per dirmi che al Tg regionale avevano dato la notizia, io non ero a casa ho portato Anna ad una festa di compleanno e non l'ho sentito, adesso sono corsa al computer è proprio vero, non ci voglio credere, non è possibile ti hanno ucciso con un colpo alla testa durante un tentativo di rapina, ma cosa si può rubare ad un parroco di una parrocchia in mezzo al nulla dell'amazzonia??
Siamo cresciuti assieme io e te, io ragazzina quindicienne con tutti i casini legati all'età, tu diacono di una piccola parrocchia, ti volevamo e ti vogliamo ancora bene eri il nostro confessore quello che ci ascoltava ed al quale potevamo raccontare tutto avevi più o meno la nostra età e non ci vergognavamo di parlare con te.
Ricordo ancora la tua faccia quando ti ho chiesto se mi volevi sposare il tuo sorriso, ma non volevi passare davanti al parroco di allora e ti sei limitato a concelebrare, sono corsa a cercarti nelle foto del matrimonio ma non ci sei, c'è però sopra al mio comodino la tua icona che mi hai dato fuori della chiesa dopo il rito.
Non c'era volta che ritornavi al mio paese che non chiedessi a mia mamma notizie di me e della mia famiglia.
Forse DIO ti ha voluto con sè perchè vedeva molto bene dentro al tuo cuore, e noi in quanto cristiani dovremmo accettare questo, ma in questo momento è molto difficile accettare la cosa.
Ciao Don Ruggero, spero solo tu non abbia sofferto, ci mancherà il tuo dolce sorriso.
Adesso vegliami dal paradiso.
Un bacio
Martina

9 commenti:

Apple ha detto...

Ciao Martina,
mi dispiace che una persona vicina ti e' venuta a mancare!!!Sai anche a me e' capitato di perdere un'amico...ci si fa' un sacco di domande alle quali nn si ha risposta!!!ti abbraccio e ti auguro buona domenica.

Cicoria53 ha detto...

Ti sono vicina con affetto e spero che la fede ti aiuti ad affrontare
questa tristissima situazione.
Un abbraccio
Marina

Nicoletta (Kiky) ha detto...

E' sempre doloroso perdere una persona a cui si è legati; quando succede in questo modo così imprevisto, violento e assurdo la lacerazione è ancora più forte. Non ci sono risposte, non ci sono parole.
Un abbraccio stretto stretto
Nicoletta

Patty ha detto...

Ciao Martina, proprio oggi a messa il nostro parroco ha parlato di lui perche' lo conosceva bene e gli aveva anche insegnato quando era in seminario, mi spiace per la sua morte c'e' tanto bisogno di preti cosi' al giorno d'oggi. Ciao ti abbraccio forte.

Merybi ha detto...

Carissima Martina, mi dispiace tantissimo per questa perdita! Ho sentito anch'io la notizia e mi son soffermata con il pensiero su quel povero prete .... e guarda il caso tu lo hai conosciuto benissimo.... Dirò sicuro una preghiera per lui.... a lui ora nell'alto dei cieli!
Un abbraccio
Lilia

emanuela ha detto...

ciao.. girovagando tra i blog.. mi sono imbattuta sul tuo e ho visto la foto di Don ruggero.. era nato qui, vicino a casa mia...
mamma mia...
non ci ono parole...

complimetni per il tuo blog e per i bei lavori che fai.
Per caso sei di Padova??
anche io.
se vuoi curiosare questo è il mio blog.
ciao.
Emanuela
wwwlecrocettedellamanu.splinder.com

laura ha detto...

CON MOLTO RITARDO ,dovuto a cause maggiori,ti voglio dire che mi dispiace per l'accaduto ,mi dispiace per DON RUGGIERO, e per te che gli eri cosi' legata,nn lo conoscevo ,ma ho letto il tuo post,un don come pochi ,un don che lascia il segno.....e' proprio a quello che tu ti devi attaccare....e' triste lo so ,ma come dici tu ti vegliera' bene da lassu'

CIAO DON RUGGIERO
LAURA

Stefy ha detto...

ciao marty...e' sempre bellovedere che passi e sentirti....mi spiace per don ruggero....gia' sono cose terribili se non conosciamo le persone a cui capitano...se poi ci sono anche vicine..la tragedia aumenta...ti abbraccio caramente
stefy

laura ha detto...

VALERIA ED IO TI RINGRAZIAMO PER GLI AUGURI!
CON AFFETTO LAURA
ci manca solo che pensi alla valeria che mo sta russando ,svenuta in divano!!!!!
baci stella
laura